Ancora in corso le attività sperimentali per la valutazione della produzione di biocombustibili da FORSU

Presso il laboratorio del DIEF continuano i test BMP (Biochemical Methane Potential) e BHP (Biochemical Hydrogen Potential) per la valutazione delle rese di produzione di bioidrogeno e biometano. Dopo i primi risultati ottenuti dai test BHP, sono state effettuate ulteriori prove che hanno previsto la valutazione del processo di digestione anaerobica a singolo stadio (idrolitico) su campioni di substrato sottoposti a diverse condizioni sperimentali, in modo da determinare i parametri di processo ottimali per la produzione di idrogeno, necessari alla trasferibilità del sistema sia in scala pilota che preindustriale.
All’interno dei reattori batch sono state mantenute determinate condizioni di pH (5.5, 6.5, 7.5) per tutta la durata della prova ed è stato inoltre valutato l’effetto della composizione dell’influente sulle rese di conversione e sulla stabilità del processo. Sono state effettuate prove con diversi valori di pH e differenti rapporti substrato/inoculo dalle quali è stato riscontrato che valori di pH di 5.5 e rapporti substrato/inoculo pari a 1:1 rappresentano le condizioni ottimali in termini di rese di processo per la produzione di bioidrogeno.